Google+ Followers

Pagine

12 novembre 2009

perchè la mia misantropia viene scambiata per timidezza? la mia asocialità per impaccio? si pongono come missione umanitaria l'intento di trarmi fuori da tale impaccio e si sbracciano e si affaticano per mettermi a mio agio, farmi entrare nelle loro cerchie esclusive, coinvolgermi nelle loro futili schermaglie e nei loro imbarazzanti discorsi, fraintendendo la mia afasìa come mancanza di argomenti, quando invece sono loro ad esser poveri di argomenti che mi interessino anche minimamente. Tentano, con inviti alquanto patetici, di rompere la barriera del mio solipsismo militante, giacchè il riserbo crea mistero e loro sono ben decisi a dissiparlo, a sapere tutto di me, a stringere amicizie non necessarie e superficiali, ansiosi di inglobarmi nel loro branco, di rendermi partecipe del qui e ora che tanto li esalta per ravvivare la mia esistenza a loro parere priva di divertimento e leggerezza. Vagheggio e auspico, per tali misericordiosi impiccioni, un girone dell'inferno in cui è contrappasso che il loro naso si allunghi in foggia di fallo, da infilarsi a vicenda in ogni orifizio travolti da flutti di vomito rancido.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

viagra online uk viagra samples viagra paypal mexican viagra cialis vs viagra viagra cheap viagra substitute viagra logo cheapest uk supplier viagra viagra overnight free viagra without prescription does watermelon have viagra effect generic viagra india viagra rx

Daphne_Cat ha detto...

hahaah! sì, in effetti mi servirebbe giusto qualche pasticca di viagra per ravvivarmi

Anonimo ha detto...

beh, la dimostrazione che avere la fica ti apre tutte le porte.
infatti a me (che mi comporto bene o male cosi'-con le ovvie differenze) alla fine tendono piu' che altro a prendermi sul cazzo/isolarmi/ghettizzarmi e insomma reagire come si dice, ah si, in maniera ostile.

vabe'.


mh io alla fine mi sono mangiato 3 euro di pizza con salsa 4 formaggi e funghi.