Google+ Followers

Pagine

22 settembre 2008

Here I come Constantinople

I am coming Constantinople





è bello trovare il pezzo giusto per ogni situazione

2 commenti:

Christopher ha detto...

you gotta love the residents!

il Gaggio ha detto...

questa versione è fantastica
loro
dal vivo
sono fantastici
ma anche dal morto
suppongo


in questi ultimi e penultimi anni mi son sempre detto
"questa roba qui
di questo gruppo
di questo cantante
di questa band
di questa orchestra
roba che viene spacciata e magari esaltata come "il nuovo"
lo sperimentale
l'avanguardia
io questa roba qui l'ho già sentita cazzo!
e strasentita"

l'avevano già innovata e sperimentata e avanguardizzata
loro!

nel buio delle loro caverne
dietro il frastornante silenzio delle loro maschere

vabbè ciao